«

»

Stampa Articolo

Colle Prenestino e le “risposte” del Presidente Scipioni

Scipioni a Colle PrenestinoGiovedì 28 novembre si è tenuto un incontro pubblico con il Presidente del Municipio, Marco Scipioni, organizzato dal Comitato di Quartiere Colle Prenestino.

Il Comitato, nella figura del Presidente Oriano Rebiscini, ha indetto un incontro pubblico presso la sala teatro della Parrocchia di San Patrizio per portare avanti la richieste del quartiere. All’evento hanno partecipato Marco Scipioni, Presidente del Municipio, Mariano Angelucci, Presidente della Commissione Lavori Pubblici, Massimo Sbardella, Presidente della Commissione Scuola, Cultura, Sport e Politiche Giovanili ed un buon gruppo di abitanti del quartiere. Si è iniziato a parlare della segnaletica stradale e delle buche: la seconda questione, fortunatamente, è stata risolta il 28 novembre attraverso la sistemazione del manto stradale. Tra le proposte del Presidente Scipioni, in merito al problema della sicurezza dei pedoni, figura l’installazione dei parapedonali, una soluzione economica e veloce.

La parola passa successivamente al Consigliere Angelucci, il quale spiega che viale Nusco è sotto la responsabilità dell’Acea e che, quindi, i problemi legati all’illuminazione ed al taglio dell’erba dovranno esser risolti dall’azienda. Oriano Rebiscini prende la parola e spiega che l’Acea ha firmato un appalto che prevede la manutenzione una volta l’anno: o si sottoscrive un accordo serio, oppure i cittadini preferiranno continuare ad occuparsene da sé. Si passa, successivamente, al problema dei fumi provenienti dal campo Rom di via di Salone: il Presidente Scipioni racconta, gonfiando nei numeri e nella sostanza, del blitz della Polizia Municipale avvenuto il 26 novembre. Il momento più basso dell’incontro viene toccato quando una cittadina chiede delucidazioni sui lavori della rotatoria di via Squinzano, l’opera che renderebbe più scorrevole il traffico tra Torre Angela e Tor Bella Monaca: perché a Colle Prenestino non è possibile una soluzione simile? In questo caso il Presidente si agita, tirando fuori anche un bel “o parliamo di cose che capiamo, oppure…”.

Oriano Rebiscini, vista la discussione, cerca di intervenire mostrano dei progetti al Presidente, il quale decide di liquidarli con un secco “ne ho visti tanti di disegni”. Quelli che il Presidente ha denigrato come “semplici disegni” sono, in realtà, alcuni dei progetti che il Comitato di Quartiere ha studiato insieme al Presidente della Commissione Lavori Pubblici di Roma Capitale, Dario Nanni. Ci siamo fatti spiegare le due proposte dal sig. Rebiscini: la prima prevede la costruzione di una rotatoria all’incrocio tra via Prenestina e via di Torrenova, successivamente scartata; e la seconda, quella più fattibile, di rendere quel tratto di via Prenestina a senso unico verso il Centro e di lavorare ad una strada parallela che vada nel senso opposto. Il progetto non è semplice, ma il fatto che i terreni su cui dovrebbe passare la nuova strada siano di proprietà del Comune, eliminerebbe il solito problema dell’esproprio.

Prima o poi il problema andrà affrontato: sono trent’anni che si aspettano soluzioni.

Lucrezia La Gatta

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/colle-prenestino-e-le-risposte-del-presidente-scipioni/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.