«

»

Stampa Articolo

Colle Monfortani, comitato e consorzio si riuniscono

Bucheri vs colli monfortani-incontro 02Su nostra richiesta il Consorzio Periferie Recupero Urbano riceve e risponde al Comitato di Quartiere.

Il 5 marzo, presso la sede del Consorzio Periferie Recupero Urbano, il Direttore Luciano Bucheri, il Presidente Giacomo Guglielmi e lo staff hanno incontrato i membri del comitato di quartiere per fare chiarezza sui dubbi dei cittadini rispetto al presunto inquinamento dovuto ai lavori dell’area servizi, sul progetto del parco, sui bilanci e sulla Colle Monfortani s.r.l.

Bilanci del Consorzio. I cittadini lamentano che più volte hanno richiesto al Presidente del Consorzio Colle Monfortani, Franco Boccia, i bilanci del consorzio senza aver mai ottenuto nulla. Dalle carte in loro possesso pongono interrogativi su alcune misurazioni e rispettivi costi che non tornano a loro avviso: in particolare la strada che porta al parco che risulta dai progetti misurare 998 metri per una spesa di circa 985mila euro. “Se ci sono errori – spiega Bucheri – la responsabilità è del Comune perché i progetti sono comunali e approvati con delibera. I consorzi sono vigilati dal Comune e dall’Authority dei Lavori Pubblici”. Per fugare ogni perplessità, Bucheri ha consegnato i bilanci e ha proposto ai cittadini di recarsi insieme al Dipartimento  per verificare i conti e i progetti insieme ai tecnici.

Area Servizi. Rispetto all’area verde grande che si incontra imboccando via Romolo Vaselli dalla Prenestina, i cittadini lamentano due questioni: la prima che sarebbe stato opportuno realizzare in quel luogo il parco e non nella parte sotto, la seconda è un presunto interramento di rifiuti tossici.Per legge urbanistica – spiega Bucheri – nell’area servizi non si può fare il parco. Ed è la Regione ad aver deciso che quell’area dovesse essere destinata a servizi e non a verde pubblico. Il consorzio non c’entra nulla! A noi nemmeno convinceva il parco piccolo, chi ha pianificato al tempo ha sbagliato. Presentammo anche un progetto unico per il parco e l’area servizi. C’è stato respinto perché sopra non può essere parco. L’idea è quella di realizzare un’ area sportiva, vogliamo organizzare una cooperativa di comunità che gestirà le attrezzature. E’ un’idea ma la destinazione sarà decisa in un’assemblea pubblica”. Rispetto al tema degli interramenti abusivi, la tensione si alza: Bucheri spiega le varie fasi che hanno portato il terreno ad essere sopraelevato rispetto la strada (costruzione palazzine, lavori del parco, scavi Sovrintendenza) e il fatto che molti rifiuti sono stati trovati a causa di scarichi abusivi da parte di terzi. “Abbiamo foto, bollette carico e scarico delle diverse fasi. Se noi dovessimo decidere che si fa lo scavo e non c’è niente qualcuno i costi li pagherà”.

Il parco e la Colle Monfortani s.r.l. I cittadini chiedono spiegazioni sulla società che è proprietaria degli appartamenti nei pressi del parco in cui figura il nome di Dario Bucheri, figlio di Luciano. “Quando la Regione e il Comune hanno approvato la zona O – risponde Bucheri -  ha previsto che 4 ettari dovevano essere presi dai Vaselli, che però non volevano cedere. in Comune ci hanno chiesto di fare un’opera di intervento. I Vaselli li abbiamo convinti perché questa operazione gli avrebbe garantito liquidità immediata. Hanno preteso che noi trovassimo la soluzione per realizzare: abbiamo trovato dei costruttori, i Di Mario, che hanno il 50% delle quote, l’impresa Campanelli con il 25% e una nostra società immobiliare con il 25% che abbiamo messo dentro a garanzia, altrimenti l’operazione non si faceva. Vaselli si è preso 40 appartamenti come pagamento e ci ha dato in cambio gli ettari che servivano per i servizi”.

Federica Graziani

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/colle-monfortani-comitato-e-consorzio-si-riuniscono/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.