«

»

Stampa Articolo

Colle Monfortani, arriva il Giubileo degli ‘Ultimi’

giubileoIl Giubileo arriva in VI Municipio grazie al Movimento Lotta per la Casa. Più di 300 persone sono entrate nello stabile sito presso la Chiesa di via Prenestina 1391. Grazie a Padre Angelo l’occupazione diventa ospitalità. 

L’8 dicembre Papa Francesco apriva la Porta Santa per dare inizio all’anno giubilare.In VI Municipio, gli ‘ultimi’, coloro che hanno perduto la loro casa per diverse ragioni, hanno aperto le porte della Chiesa di Colle Monfortani. Trecentotto persone, con circa 50 bambini, di diverse etnie e religioni, si sono rifugiate nello stabile accanto alla Chiesa di via Prenestina 1391 di proprietà dei Padri Monfortani. “Pensavamo non ci fosse nessuno – spiega Luciano Iallongo del Movimento Lotta per la Casa – e invece abbiamo trovato all’interno alcuni preti. L’occupazione è diventata subito accoglienza grazie al sostegno di Padre Angelo che si è fatto carico di queste persone bisognose di aiuto”.

Proprio Padre Angelo si è preoccupato di andare ad interloquire con le Istituzioni, prima fra tutte la Regione: “Avevamo da tempo un progetto. Volevamo che questa struttura fosse messa a disposizione dei più poveri.Questo evento non può che accelerare il nostro impegno a far partire il progetto”.

La palazzina ospita all’ultimo piano i nuovi ospiti che si sono sistemati nelle stanze presenti. Non hanno il riscaldamento ma in questo momento meglio questa sistemazione che vivere senza un tetto sulla  testa. “Siamo in linea con le parole di Papa Francesco – commenta Angela Gregori del Movimento Lotta per la Casa – che ha definito il Giubileo come un momento di accoglienza e confronto con i più bisognosi”.

La situazione per ora è stabile, anche se Padre Angelo tiene a sottolineare: “Deve considerarsi una sistemazione provvissoria, c’è urgenza di un progetto qualificato”. Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/colle-monfortani-arriva-il-giubileo-degli-ultimi/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.