«

»

Stampa Articolo

Centro famiglia a Ponte di Nona: il Pd non fa ricorso

I tempi sono scaduti, niente ricorso. Il taglio della Giunta Lorenzotti va avanti liscio come l’olio, l’opposizione neanche ci prova a mettere lo sgambetto.

Si è fatto tardi, e l’inghippo sta tutto nelle date, a sentire Scorzoni. “Pensavamo il bando fosse del 30 aprile, e invece abbiamo appena scoperto che era dell’11 aprile. Sono scaduti i tempi”. Il bando però è proprio del 30 aprile, dell’11 è la determinazione dirigenziale, e comunque sia regge davvero poco la giustificazione sui tempi. Il Pd ha avuto tutto il tempo per attivarsi, sin da quell’incontro pubblico (eravamo ancora ad aprile) in cui Amato spiegò perché lo spacchettamento era impugnabile. E’ stato stravolto il PRS con una decisione di Giunta, quindi gli estremi per il ricorso al Tar c’erano tutti. Le motivazioni, anche politiche, c’erano tutte: così come ci sono state le promesse in merito sia di Grasso che del capogruppo Scorzoni. Disattese: il Pd ha in sostanza rinunciato all’unica occasione per mettere i bastoni tra le ruote a Lorenzotti su questa decisione scellerata. All’inizio ha fatto fuoco e fiamme, finchè si trattava di andare in mezzo alla gente, o di raccogliere firme. Quando si è trattato di fare atti concreti si è tirato indietro. Anche la Cospexa non ha fatto ricorso sul bando: “Non abbiamo fatto in tempo, i tempi erano stretti; – spiega la Presidente della cooperativa Concetta Ricco – domani (il 3 luglio, ndr) andrò a firmare per l’affido. E poi vedremo…”.

Ci sarebbe, ancora per poco, la possibilità di ricorrere sull’esito del bando, anche in virtù dell’anticipazione di Romano Amato. Un ricorso che avrebbe però tutt’altro significato, perché non andrebbe a contrastare il taglio a Villaggio Falcone. Neanche questo sarà fatto. “Ci hanno spiegato i legali che il soggetto più forte nel ricorso è colui che ha partecipato al bando ed è stato danneggiato. Le nostre possibilità sarebbero quasi nulle”, dice Scorzoni.

Insomma, Villaggio Falcone non è Tor Bella Monaca: qui tutto passa liscio come l’olio. E il Pd, ancora una volta, ha fatto finta opposizione. Soprattutto gli esponenti che più si sono esposti davanti ai cittadini, Grasso e Scorzoni.

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/centro-famiglia-a-ponte-di-nona-il-pd-non-fa-ricorso/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.