«

»

Stampa Articolo

Centri estivi per minori disabili al via

Parte il progetto voluto dalla Consulta Handicap con l’avallo dei tecnici del Municipio. Durerà da luglio a inizio settembre.

Al terzo tentativo è la volta buona. Il VI intende avviare per tutta l’estate “Oltre la scuola”, un servizio rivolto ai minori diversamente abili che non usufruiscono dell’assistenza domiciliare. L’Amministrazione sostiene la partecipazione dei ragazzi ai centri ricreativi estivi, con l’assistenza di un operatore. A sbloccare una situazione paralizzata da tempo il Presidente Scipioni, che ha anche mantenuto per sé l’Assessorato ai Servizi Sociali: “Il servizio non partiva da 3 anni. Mi sono assunto la responsabilità dell’iniziativa, la Alessandroni (Servizi Sociali Ufficio Tecnico, ndr) ha provveduto ai vari tecnicismi. Il servizio è partito il 15 luglio, è stata indispensabile la collaborazioni con la Consulta Handicap del VI nella figura di Marilena Ilarioni”.

Dunque una spinta decisiva dall’alto, dopo che per due anni il servizio era stato bloccato tutto per mancanza di fondi. Inizialmente le famiglie interessate all’iniziativa erano 91, ma il numero è stato ridotto quando dei bambini minori con più di 14 anni – inizialmente in lista – hanno avuto diritto a vacanze estive di 10 giorni finanziate dalla ASL e dallo stesso Municipio. Per 50 ore complessive, 5 ore per 10 giorni, i genitori potranno mandare i propri figli in centri estivi scelti non solo nel nostro territorio ma anche in V e VIII, a seconda naturalmente della disabilità del figlio o dei propri orari di lavoro. La Ilarioni, a capo della Consulta Handicap, è soddisfatta della collaborazione con i servizi sociali del Municipio: “E’ un grande progetto, un bel segnale di civiltà verso quelle famiglie che non hanno nessun servizio durante l’estate. Il report esatto di adesioni e di spesa si saprà soltanto a settembre quando tutto sarà concluso. Noi della Consulta speriamo che questo progetto si possa inserire nel prossimo bando per quanto riguarda la figura dell’A.E.C. (Assistente Educativo Culturale) nelle scuole, così da fare una buona programmazione per i prossimi anni. Solo in questo modo i familiari potranno programmare il meglio per i loro bambini speciali”. “Oltre la scuola” per ora vedrà la sua naturale conclusione annuale il 6 di settembre.

Manuel Manchi

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/centri-estivi-per-minori-disabili-finalmente-al-via/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.