«

»

Stampa Articolo

Centocelle. La nuova sede dell’ASL B in Piazza San Felice operativa entro settembre (forse)

Altro lato del scolastico T. GrossiI vari uffici e reparti appartenenti alla vecchia struttura di Piazza dei Mirti dovrebbero finalmente entrare in funzione nei prossimi 6 mesi, a meno di nuove proroghe.

Sembra non dover subire ulteriori rallentamenti il trasferimento del Poliambulatorio ASL B di Piazza dei Mirti presso la ex Scuola Media Tommaso Grossi che già fu annunciato ben 7 anni fa dalla consiliatura del vecchio Municipio VII: in quell’occasione la procedura fu attivata sulla base di dati estremamente importanti che classificavano la struttura della vecchia sede come non più idonea ad ospitare il presidio sanitario nei requisiti richiesti dalla Legge 626/94 (e il cui affitto è costato al Comune 480mila euro l’anno), e contemporaneamente consideravano lo stato di progressivo sottoutilizzo del plesso scolastico (con le classi di giovani studenti progressivamente trasferite presso l’istituto del San Benedetto).

La formale assegnazione della struttura è avvenuta però solo poco tempo dopo l’insediamento dell’Amministrazione Palmieri (autunno 2013) e nel frattempo l’unico reparto che da poco più di un anno è potuto entrare in funzione regolarmente nella nuova sede è quello del Dipartimento di Igiene Mentale. “L’idea iniziale era che i primi uffici sarebbero dovuti essere spostati entro il Natale scorso – dichiara Alessandro Rosi, Assessore alle Politiche Sociali per il V Municipio – ma la ASL ha dovuto far fronte ad una serie di difficoltà che derivano principalmente dalla profonda inerzia della vecchia amministrazione comunale. Ma ad oggi, dopo svariati incontri, possiamo assicurare che i lavori sono in corso e che non dovrebbero esserci ulteriori rallentamenti”.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, infatti, l’ultimo vero ostacolo sarebbe rappresentato solamente dalla necessità di interrompere il servizio di assistenza sanitaria in un periodo sostanzialmente più congeniale alle ultime fasi del trasferimento e atto a creare quanto meno disagi possibili ai cittadini (presumibilmente nei mesi di luglio e agosto). Nel frattempo il progetto di recupero del plesso scolastico Tommaso Grossi (finanziato dalla Regione con oltre 700mila euro) resta nella sua fase di standby, condizione che nel corso degli ultimi anni ha visto la struttura continuamente soggetta ad atti vandalici e rischio occupazione.

Sono attesi subito dopo Pasqua dei nuovi aggiornamenti sullo sviluppo della procedura di trasferimento, in buona parte richiesti dalla rappresentanza del Municipio V oltre che dagli stessi cittadini. Jacopo Ventura

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/centocelle-la-nuova-sede-dellasl-b-in-piazza-san-felice-operativa-entro-settembre-forse/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.