«

»

Stampa Articolo

Centocelle. Il CdQ Centocelle Storica torna a chiedere la realizzazione di un Polo Culturale

Cecconi“Il patrimonio storico e culturale del quartiere contribuisca ad accrescere il nostro senso di comunità”

Il Comitato di Quartiere Centocelle Storica torna a chiedere la costituzione di un Polo Culturale che diventi un punto di riferimento per tutto gli abitanti del quartiere, un luogo deputato alla condivisione della memorialegata al territorio e che promuova l’integrazione e l’accesso al sapere.

Già lo scorso giugno il CdQ aveva raccolto più di duemila firme a sostegno della richiesta, proponendo come sede del Polo i locali della Scuola Elementare Cecconi.

Tiene a precisare il Presidente Silvio Bruno: “Noi come Comitato non vogliamo porci come interlocutori preferenziali di questo progetto, ma vogliamo fermamente che il patrimonio storico e culturale di Centocelle non vada perduto e che anzi sia utilizzato a vantaggio dei cittadini più giovani e dei nuovi abitanti del quartiere, perché contribuisca ad accrescere il nostro senso di comunità”.

Architetto Silvio BrunoIn quest’ambito è da intendere la volontà di realizzare anche un museo di Centocelle e un archivio storicizzato nella scuola elementare Fausto Cecconi, che dal 1933 è luogo di crescita e di memoriadi intere generazioni. Un tesoro che non può finire nel dimenticatoio, o ancora peggio andare perduto.

La scuola, che al momento ospita provvisoriamente la sede del CdQ, l’ANPI e il Polo archeologico del Parco di Centocelle, diventerebbe anche sede di una Biblioteca, con oltre 16.000 volumi donati dall’Associazione “Mondo Cultura”.
Proprio a “Mondo Cultura” e all’associazione Pomerium, si è rivolto il Comitato di Quartiere per la realizzazione di un progetto preliminare sulla fattibilità del Polo Culturale all’interno dei locali della scuola. Ancora Silvio Bruno: “Abbiamo avuto un confronto con Mondo Cultura e Pomeriume attendiamo fiduciosi una loro proposta”.

Lo scorso marzo, però, quando il Comitato di Quartiere aveva avanzato per la prima volta la possibilità di utilizzare alcuni locali dismessi della scuola elementare, l’Assessore Municipale alle Politiche culturali Nunzia Castello si dichiarò scettica: “Credo che alla Cecconi non ci siano gli spazi adeguati per un progetto come questo”.

Il sopralluogo del Municipio V del 9 novembre scorso, effettuato dalla Commissione Scuola congiunta con Lavori Pubblici, in presenza del Direttore Simoncini e del Dirigente Scolastico Confaloni, aveva evidenziato come la scuola avesse bisogno di alcuni interventi di manutenzione.

Ma Silvio Bruno non si scoraggia: “Continuiamo per la nostra strada: tutti i nostri sforzi sono finalizzati alla salvaguardia e alla valorizzazione del nostro territorio”. Michele Liberati

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/centocelle-il-cdq-centocelle-storica-torna-a-chiedere-la-realizzazione-di-un-polo-culturale/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.