«

»

Stampa Articolo

Castelverde, un’antenna capta polemiche

Stazione radio base via PietraseccaNon si fermano le segnalazioni e le polemiche sull’antenna installata un mese fa sul tetto di una palazzina privata, a Castelverde, angolo via Pietrasecca. Il proprietario risponde alle voci che sostengono che il terrazzo della palazzina sia abusivo e rispedisce al mittente le accuse forte delle certificazioni ricevute.

“Possono andare a controllare tutta la documentazione. Io sono tranquillo”. Dopo la paura, non placata, per i rischi alla salute legati all’installazione di una nuova Stazione Radio Base sul tetto di una palazzina, all’angolo di via Pietrasecca nel cuore di Castelverde, nelle scorse settimane si è diffusa tra i cittadini la notizia che il terrazzo su cui sorge l’antenna sia abusivo. Una condizione prontamente smentita dal proprietario dall’edificio, che ha affittato il tetto alla Ericsson per installare l’antenna.

“Prima di installare l’antenna sono andati a vedere i progetti strutturali del palazzo: ci sono delle certificazioni e non le ho fatte io – commenta Giuseppe Brugiatelli, proprietario della palazzina – Mentre facevo la palazzina sono venuti sei volte i vigili, come se fosse la palazzina degli alieni. Quando poi a Castelverde quasi tutte le nuove palazzine sono di tre piani con il torrino sopra”.

Controlli che mettono al sicuro tanto il proprietario della palazzina, che ribadisce “ho solo affittato come si affitta un garage o qualunque cosa”, e anche la Ericsson responsabile della realizzazione dell’antenna. “Nei giorni scorsi sono venuti anche i tecnici della Ericsson per fare un sopralluogo e vedere se tutto era in regola – precisa Brugiatelli – Mi hanno spiegato che da ora in poi queste antenne non potranno essere montate su strutture che non siano adeguatamente antisismiche. E la mia palazzina è stata scelta perché adatta a questo tipo di apparecchiature”. E sfogandosi aggiunge: “Ci sono delle autorità competenti, se la devono prendere con loro non con la persona. Se pensano che ho sbagliato cominciassero a fare delle denunce scritte non delle segnalazioni anonime. E le facessero alla Ericsson e alla H3G”.

Proprio la H3G, un paio di settimane fa, ha acquistato l’antenna per l’accensione. Un ulteriore passaggio che riduce così la possibilità dei cittadini di vedere sparire, accanto alle loro case, questa ingombrante antenna.

Anna Giuffrida

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/castelverde-unantenna-capta-polemiche/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.