«

»

Stampa Articolo

Castelverde, tesseramenti PD (non autorizzati) nell’Aula Civica

aula civica castelverdeNonostante il Circolo PD Versante Prenestino abbia deciso di revocare il Congresso di Partito, un gruppo di persone, guidate dal Presidente del Municipio Marco Scipioni, si è addentrata nell’Aula Civica di Castelverde per procedere con i tesseramenti. Una delibera del Municipio, però, vieta tassativamente l’organizzazione di eventi politici all’interno dell’edificio.

Alle 19.00 di martedì 5 novembre si sarebbe dovuto tenere il Congresso del PD presso la sede del Circolo Versante Prenestino, in via Massa San Giuliano, 337 (Castelverde). Un’ora prima dell’evento, però, il Circolo annuncia la revoca del Congresso per denunciare lo scandalo legato alla mercificazione delle tessere del Partito. Questa scelta non è di certo andata giù al Presidente del Municipio, Marco Scipioni, il quale, senza alcun tipo di autorizzazione, ha improvvisato il tesseramento di un gruppo di persone nell’Aula Civica del quartiere.

Il tutto, ovviamente, senza che il Circolo PD Versante Prenestino ed i responsabili dell’edificio ne fossero al corrente. Secondo un accordo con il Comune di Roma, le tre associazioni responsabili dell’Aula sono il Comitato di Quartiere di Castelverde, l’Associazione Castellaccio e l’Associazione Ottavo Atto. Queste tre si sono successivamente riunite nell’ATA (Associazione Temporanea di Associazioni), la quale gestisce le attività e le iniziative organizzate nella sala. Come ci spiega Dino Landi, Presidente del CDQ Castelverde, un’associazione di anziani del quartiere, secondo un accordo scritto, ha l’autorizzazione per riunirsi nell’Aula nei giorni in cui questa è libera.

La sera del 5 novembre, dunque, è andata così: “Il Presidente Scipioni aveva scelto di procedere con i tesseramenti fuori, per strada, così noi ci siamo offerti di farli entrare – spiega il sig. Alberto De Giuli, rappresentante degli anziani – non vedevamo niente di problematico in tutto questo”. Nonostante si sia trattato di un semplice gesto di cortesia da parte di queste persone, forse ignare del divieto di organizzare eventi politici all’interno dell’Aula, il Presidente non avrebbe dovuto accettare. Infatti, malgrado nello statuto non vi sia alcun accenno alla politica, il 4 febbraio 2013 il Presidente Dino Landi ha inviato una lettera al Municipio chiedendo l’autorizzazione ad organizzare eventi politici all’interno dell’Aula Civica.

Il Municipio risponde con un documento inviato il giorno 8 febbraio, numero di Protocollo CH19922, si legge “si diffida codesto Comitato a rendere la disponibilità dell’Aula Civica in soggetto per le finalità ed in base alle modalità indicate nella nota medesima”. Quello che ha fatto il Presidente del Municipio, dunque, è un mero abuso di potere. Come se non bastasse, non si è neanche trattato di un “semplice” evento politico (come può essere un comizio elettorale, ad esempio), ma di un evento partitico finalizzato al tesseramento di un gruppo di persone. Il Circolo PD Versante Prenestino, ovviamente, si dissocia ed aggiunge “nessun membro del coordinamento del circolo ha presenziato alle operazioni di voto”.

Lo stesso viene fatto dai membri del CDQ, i quali denunciano pubblicamente l’accaduto, specificando che il Presidente Scipioni non aveva alcun diritto di svolgere tale attività all’interno dell’edificio. Dino Landi, inoltre, specifica che “l’Aula Civica serve al quartiere: organizziamo riunioni di associazioni e di comitato, corsi di yoga e di giardinaggio, persino la banda di Villaggio Prenestino ci ha chiesto l’autorizzazione per poter svolgere attività al suo interno”. Insomma, l’Aula è finalizzata agli eventi pubblici, non a quelli partitici privati.

La questione verrà, ovviamente, affrontata nelle sedi opportune. Il nostro Municipio, nel frattempo, ha nuovamente preso atto dell’arroganza del suo Presidente.

Lucrezia La Gatta

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/castelverde-tesseramenti-pd-non-autorizzati-nellaula-civica/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.