«

»

Stampa Articolo

Castelverde. L’Aula Civica in affitto per feste private

Aula Civica CastelverdeDino Landi, Presidente del comitato di quartiere, si giustifica:” Soldi che servono per le spese di manutenzione”.

Inaugurata nel gennaio 2013, l’Aula Civica di Castelverde,  in via Pedicciano, fu data in gestione al comitato di quartiere perché potesse ospitare eventi ed iniziative nel quartiere e nel territorio. Il tutto ovviamente, a titolo gratuito. Già finita nell’occhio del ciclone per lo scandalo tesseramenti Pd del novembre 2013, col Presidente Scipioni protagonista, in questi due anni la struttura ha assolto alla sua funzione, ospitando associazioni culturali, musicisti, mercatini e fungendo pure da centro anziani. Non solo però. L’Aula viene spesso affittata per feste e cerimonie private. Tramite Facebook è stato possibile pure sapere i dettagli sul costo d’affitto, 100 euro. Pare poi che questo tipo di utilizzo venga riproposto con grande frequenza, dal momento che va prenotata con largo anticipo poiché “sempre piena”, come scrive una cittadina di Castelverde che ha affittato la sala per un battesimo. Ripetiamo che l’accordo di gestione fra Comitato e Municipio è a titolo assolutamente gratuito. “Il bando per la gestione è stato fatto un anno e mezzo fa, noi abbiamo un accordo col Dipartimento alle Periferie per la manutenzione dell’Aula e del parco esterno – spiega Dino Landi, Presidente del comitato di quartiere Castelverde – i soldi che incassiamo in questo modo servono appunto per sostenere le spese di manutenzione e gestione. Dobbiamo far fronte alle spese ordinarie di tutti i giorni e a quelle straordinarie – continua Landi – solo poco tempo fa avevamo un vetro rotto, i cancelli rotti, poi c’è da pagare il custode, dobbiamo ovviare in qualche modo. La affittiamo solo il sabato e la domenica e solo se è libera, non abbiamo mai disdetto un evento programmato per affittarla e mai lo faremo”. E in Municipio sono informati di questa situazione? “Penso lo sappiano, anche loro sanno che abbiamo delle spese da coprire e la affittiamo unicamente per questo motivo – commenta Landi – se ci faranno una contestazione in tal senso siamo pronti a ridargliela indietro perché altrimenti non avremmo modo di sostenere la nostra gestione. Abbiamo lottato tanti anni per questa struttura, il quartiere ne ha bisogno e la gente è felicissima delle iniziative che ci organizziamo dentro”.

Il Comitato, va detto, ha aperto un conto bancario dove vengono registrate le entrate e le uscite relative all’Aula Civica e anche dal Municipio filtra una sorta di tacito assenso:”Tempo fa abbiamo affrontato la questione alla presenza del Comitato e dell’allora Direttrice del Municipio Claudia Menichelli – spiega Daniele Pinti, Capogruppo di Forza Italia municipale – la regolamentazione parla chiaro, è vero, ma bisogna tener conto pure dell’effettiva realtà di gestione. L’Aula richiede costi di manutenzione che il Municipio non è in grado di sostenere, quindi è ovvio che il Comitato di Castelverde si arrangi in qualche modo. Quello intorno all’Aula non è un business, le somme elargite dai cittadini per l’affitto possono essere viste come contributi volontari per il sostentamento di una realtà del quartiere – conclude Pinti – il Comitato poi agisce in maniera trasparente, ha un conto bancario dove vengono registrate tutte le entrate e le uscite relative alla struttura”.

Dal Municipio farebbero bene quindi a rivedere la regolamentazione relativa alla gestione e all’utilizzo dell’Aula Civica, perché, se è vero che nessuno si sorprende del fatto che venga affittata, è pur vero che, ad oggi, il comitato di quartiere agisce contravvenendo ad una delibera municipale. Giusto per una questione di credibilità. Matteo Muoio

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/castelverde-laula-civica-in-affitto-per-feste-private/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.