«

»

Stampa Articolo

Castelverde, il campo da calcio assegnato alla vecchia gestione

campoE’ stato indetto il 3 agosto il bando per assegnare il campo da calcio di via Civitella Casanova. L’avviso pubblico, della durata di un solo mese, scadeva il 7 settembre. A vincere la vecchia gestione, la Polisportiva Castelverde Calcio.

Era il 12 maggio 2013 quando il Sindaco Alemanno venne ad inaugurare l’impianto sportivo realizzato grazie alle risorse del Consorzio Recupero Urbano. La Polisportiva Castelverde Calcio, in seguito all’inaugurazione del nuovo campo, lasciò il 20 maggio 2013 la struttura sita in via Santa Maria di Loreto. Ottenne un affidamento provvisorio. “È stato affidato in maniera temporanea – spiega l’ex presidente della commissione urbanistica di Roma Capitale Marco Di Cosimo -  in attesa che si facesse il bando. Normalmente per i campi di calcio c’è la tendenza a non fare un bando ma a preferire un affidamento per evitare possano mettere le mani sulle strutture realizzate per i quartieri società sportive di altre zone. Mi sembra molto strano che questa amministrazione abbia scelto di fare un bando per questa struttura, sembra quasi un tentativo per sottrarre il campo alla vecchia gestione”.

Il bando, pubblicato sul sito del Municipio il 3 agosto aveva scadenza il 7 settembre: un solo mese per presentare un progetto per una struttura così importante. A partecipare la vecchia gestione, ovvero la Polisportiva Castelverde Calcio, e l’Associazione sportiva dilettantistica Pibe de Oro, con sede in via Eboli n. 24. Ad aggiudicarsi il bando gli attuali gestori del campo di calcio. Anche questa volta però non sono mancate le zone d’ombra: “Si comunica – si legge sul sito web del VI Municipio – che l’apertura  delle buste contenenti le offerte relative all’Avviso Pubblico per la concessione dell’Impianto Sportivo sito in Via Civitella Casanova, 45 Loc. Castelverde, è stata fissata per oggi 10 settembre 2015 alle ore 12,.30 presso la Direzione del Municipio VI, Stanza 116”. Questo avviso è stato inserito solo la sera prima, mentre come data di pubblicazione della comunicazione viene messa quella dell’8 settembre.

La storia. Il progetto fu presentato dall’Associazione Consortile  Castelverde in data 12 giugno 2006 presso il Dipartimento Periferie e rimodulato in data 30 luglio 2009. Il 13 ottobre 2009 la Conferenza dei Servizi diede parere favorevole. IL 4 giugno 2010 il Consorzio presentò il progetto esecutivo per un importo di Euro 3.533.107,84. Il primo stralcio prevedeva la realizzazione degli sbancamenti per la collocazione del campo di calcio in erba sintetica comprensivo di recinzione, impianto di irrigazione e illuminazione; la realizzazione della viabilità di accesso degli atleti; la realizzazione completa delle strutture del blocco spogliatoio e tribune; le opere di finitura per locale tecnico, magazzino; infermeria per gli atleti; quattro spogliatoi per gli atleti; due spogliatoti per gli arbitri; centrali di controllo elettrico e termoidraulico; tutti i parapetti e recinzioni.

Le opere del primo stralcio furono ultimate il I marzo 2013, collaudate in data 11 luglio 2013 e trasferite a Roma Capitale in data 13 maggio 2013. E’ importante ricordare che in data 19 aprile 2013 la Lega Nazionale Dilettanti ha rilasciato decreto di  omologazione dell’impianto sportivo, certificando i requisiti tecnici per la disputa di gare ufficiali sino alla categoria Eccellenza. Si è passati poi al secondo stralcio: il progetto fu approvato il 3 ottobre 2011 ed era relativo alla costruzione di viabilità e parcheggi, raccolta e smaltimento acque meteoriche; impianto di illuminazione pubblica per un importo complessivo di Euro 323.106,76. Le opere furono ultimate in data 24 gennaio 2014, collaudate il 9 aprile 2015 e sono ancora in corso di trasferimento a Roma Capitale.

Il terzo stralcio fu approvato il 15 luglio 2014 ed era relativo alla realizzazione di spogliatoi con annesse attrezzature di servizio. In particolare prevedeva il completamento dei locali sottotribuna a servizio degli spettatori, consistente in otto servizi igienici e due locali deposito e quattro spogliatoi per gli atleti con annessa rampa per accedere al capo di calcio e locali di servizi. Le opere sono state ultimate il 18 aprile 2014, collaudate il 16 luglio 2015 e sono in corso di trasferimento.

Il 9 luglio 2015 è stato presentato il quarto stralcio consistente nella realizzazione di area antistante i locali di servizi e ingresso al centro sportivo dalla strada realizzata nelle opere primarie lato nord. Tale progetto è al vaglio del Dipartimento Periferie. Il 28 dicembre 2009 è stato approvato il progetto esecutivo di opere di urbanizzazione primaria relativo alla realizzazione di parcheggi e viabilità pubblica, raccolta e smaltimento acque meteoriche, impianto di illuminazione pubblica per un importo di Euro 2.637.302,92. Le opere sono state ultimate in data 18 marzo 2014, collaudate il 22 gennaio 2015 e sono in corso di trasferimento a Roma Capitale. Federica Graziani

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/castelverde-il-campo-da-calcio-assegnato-alla-vecchia-gestione/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.