«

»

Stampa Articolo

Casilino 23. La Croce Rossa inaugura il volontariato di prossimità

PresidioCrocerossaNon solo ambulanze: la Croce Rossa Italiana apre un box al mercato di via Ferraironi con servizi per la salute, contro la violenza e di utilità sociale. L’Assessore capitolino Marta Leonori: “A disposizione i box chiusi per fornire servizi. Per i cittadini un motivo in più per entrare al mercato”.

Sabato 14 marzo è stato inaugurato il presidio della Croce Rossa Italiana (CRI) all’interno del mercato Casilino 23 di via Ferraironi. Un servizio, basato sul volontariato, utile ai cittadini e che ridà linfa al mercato stesso. “A Roma siamo pionieri per questo tipo di servizio” spiega a Mauro Rista, promotore dello sviluppo sul territorio del Comitato Locale Roma 5 CRI. Al presidio, oltre al box informativo, è possibile fare riferimento per la misurazione della pressione arteriosa, la rilevazione dei valori di glicemia, la donazione del sangue, il trasporto infermi, i corsi di prevenzione sanitaria e di manovre di soccorso. “Come Croce Rossa siamo sensibili alle vulnerabilità”, sottolinea il Vicecommissario del Comitato Locale Roma 5 Francesco Diano. Infatti tra le iniziative di questo progetto rientrano anche quelle sui senza fissa dimora, l’integrazione e un centro antiviolenza. Un progetto nato per fare prevenzione e immaginato in particolare per le donne. “Vorremmo allargarlo ad altri municipi e organizzare squadre in bicicletta che possano girare nei parchi o stare nelle piazze”, conclude Mauro Rista, ricordando che i servizi sono gratuiti tranne alcuni come il trasporto infermi, comunque convenzionati a tariffe accessibili.

Aprire un centro di questo tipo è meno semplice di quanto possa sembrare. “Abbiamo concordato con il Municipio che avrebbero cercato dei progetti da portare nei mercati, così abbiamo studiato delle modalità per mettere a disposizione i box chiusi per fornire dei servizi” afferma Marta Leonori, Assessore comunale a Roma Produttiva, presente all’inaugurazione. Il progetto ha in realtà una valenza doppia, come la stessa Leonori ha sottolineato: “In questo modo non c’è soltanto un’attenzione alla salute ma anche una motivazione in più, per i cittadini, per entrare al mercato”.

La Consigliera Municipale Mariangela Saliola ha tenuto, nel suo intervento, a ringraziare i volontari che hanno permesso l’apertura del presidio: “Quando abbiamo pensato a quale associazione assegnare questo box per utilità sociale ci è venuta in mente la Croce Rossa. Hanno portato avanti questo progetto con enorme passione nei ritagli di tempo, anche di sera, riuscendo a sistemare il box per l’inaugurazione”.

È Cesare Marinucci, Assessore al commercio del V Municipio, a spiegarci ulteriormente: “Per quanto riguarda i box in dote al Municipio la normativa parlava solo di utilizzo a fini amministrativi. Con Marta Leonori abbiamo trovato un escamotage per dare i box ad associazioni nazionali come la Croce Rossa”. Ora la giunta sta attendendo nuove proposte per replicare questo tipo di esperienze con altre associazioni. “Stiamo lavorando a una memoria di Giunta per chiedere a Roma Capitale un decentramento sui bandi di assegnazione di questi box – conclude Marinucci – gestiti attualmente con una normativa farraginosa”. Emanuele Rigitano

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/casilino-23-la-croce-rossa-inaugura-il-volontariato-di-prossimita/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.