«

»

Stampa Articolo

Case popolari Rocca Cencia, parte la protesta dei cassonetti

Dopo aver spostato i cassonetti in strada, hanno deciso di recarsi sotto la sede dell’Ama per protestare contro l’inefficiente raccolta dei rifiuti.
Secondo gli opuscoli informativi consegnati alle varie famiglie del territorio, gli operatori incaricati sarebbero dovuti passare almeno tre volte a settimana per portare via la spazzatura differenziata, in giorni ben stabiliti. In realtà i cassonetti, lasciati fuori dal comprensorio per la raccolta, si sono riempiti talmente tanto che i residenti delle abitazioni popolari di via Rocca Cencia hanno deciso di intervenire, a modo loro.
Così, sabato 11 gennaio, dopo un’assemblea tenutasi nel comprensorio a Finocchio, gli abitanti hanno preso una decisione: spostare i cassonetti, posizionati davanti al cancello d’ingresso, portandoli più lontano, in fondo al viale sulla strada principale via Rocca Cencia. “Capita spesso che gli abitanti dei plessi vicini vengano da noi a buttare la spazzatura- spiega Paolo Armilotta, residente nelle case popolari- e quindi i cassonetti si riempiono velocemente. Da una parte capiamo che trovandosi senza altri contenitori per la raccolta dei rifiuti e con gli operatori che non passano con regolarità, da qualche parte dovranno pure buttarla l’immondizia”.
Il problema è che, poi, gli operatori non passano manco per loro delle case popolari e i cassonetti rimangono pieni per giorni e giorni: abbiamo deciso di portarli su via Rocca Cencia, così almeno sono a vista e magari portano via la spazzatura. Non li vogliamo sotto casa, pieni e maleodoranti. Abbiamo già lo stabilimento dell’Ama che puzza!”.
Poche ore dopo, come per magia, i cassonetti sono nuovamente tornati nel loro posto d’origine, davanti il cancello principale del comprensorio, per mano degli operatori Ama. ”Abbiamo fatto una nuova assemblea: domenica 12 gennaio: chiediamo solo che si provveda alla raccolta con regolarità, con le tempistiche previste negli opuscoli informativi inviati, e non dopo venti giorni. In tal caso la nostra protesta si placherà, altrimenti siamo già pronti a mobilitarci e a dirigerci sotto la sede Ama”. Qualche giorno di tempo per vedere come procederà la raccolta della spazzatura. Una promessa dalle case popolari di Rocca Cencia.
Jessica Santini

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/case-popolari-rocca-cencia-parte-la-protesta-dei-cassonetti/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.