«

»

Stampa Articolo

Arriva il Commissario PD in VI Municipio

gennaro-miglioreSarà Gennaro Migliore a dover rimettere insieme i pezzi del Pd del Municipio delle Torri. La proposta dei tesserati: “Commissariare tutti i circoli”.

 Se ad Ostia il Presidente del Municipio Andrea Tassone si è dimesso per “infiltrazioni mafiose”, con il conseguente commissariamento dell’Amministrazione, in VI la partita è ancora tutta da giocare. Il Pd del Municipio delle Torri è stato commissariato e sarà Gennaro Migliore, ex deputato SEL confluito poi nei democratici, a dover mettere le carte sul tavolo e a decidere cosa fare di un partito che nel territorio del VI Municipio  è fuori controllo.

Nonostante il commissariamento del Pd, che di fatto delegittima gli esponenti locali, l’Amministrazione non batte ciglio e continua la sua avanzata. Ricordiamo che il Pd in VI Municipio è stato commissariato in seguito alle denunce di alcuni tesserati sulla compravendita di tessere durante i congressi e sulle modalità che hanno inquinato l’esito delle primarie in cui vinse Marco Scipioni. Le denunce nel tempo sono state tante e pesanti: l’ex segretario romano del Pd Lionello Cosentino era stato più volte informato sulla situazione. Durante le primarie tra Scipioni, Cremonesi e Mastrantonio per decidere il candidato Presidente del centrosinistra alle elezioni amministrative del 2013, foto, video e testimonianze dirette raccontavano di “voti comprati”, di “file di stranieri”, addirittura il nostro giornale fotografò delegati afferenti al candidato Scipioni mentre ‘scaricavano’ stranieri di fronte ai seggi con tanto di indicazioni scritte per votare.

Una situazione che portò parte del Pd del VI Municipio, quello della ‘vecchia guardia’, a creare una lista alternativa al Partito Democratico alle elezioni del 2013, che sosteneva come candidato presidente Roberto Mastrantonio (SEL). Nessuno dal partito romano all’epoca intervenne per bloccare una contesto che stava degenerando. E infatti la situazione peggiorò durante i congressi del Pd per eleggere i nuovi segretari di circolo: ci fu un boom di tesserati, la maggior parte vicini al Presidente del Municipio.

Su 5 circoli, 3 furono messi sotto osservazione per il numero spropositato di iscrizioni rispetto al 2012. Finocchio e Tor Bella Monaca presentarono ricorso in seguito ai risultati. Castelverde decise di non votare per motivi di ordine pubblico. Furono eletti nuovi coordinatori di sezione Livia De Pietro, a Villaggio Breda, madre dell’Assessore Di Maso; a Torre Spaccata, Fulvio Papini, fedelissimo di Scipioni; a Tor Bella Monaca, Franco Scipioni, il fratello del Presidente; a Finocchio – Borghesiana Emanuele Ferri, direttamente dal circolo di Torre Spaccata; a Torre Maura, Dario Mudadu, cugino del consigliere municipale Angelucci.

“Un clima da normalizzazione sovietica”, commentarono allora gli sconfitti, che denunciarono il boom di tessere in Federazione e le scorrettezze avvenute in fase di voto. Il Circolo di Castelverde decise di revocare i congressi perché la segretaria Valeria Sipari ricevette telefonate minatorie. Un vero e proprio esercito di tessere, messo su ad arte, che alla fine consegnò al territorio un Partito figlio di una logica di potere malata e corrotta.

Con il commissariamento del Pd locale e la nomina di Migliore la ‘parte sana’ chiede un intervento radicale, ovvero “il commissariamento di tutti i circoli di zona, in quanto i gruppi dirigenti sono stati costruiti attraverso lo stesso meccanismo di tesseramento falso e comprato e la revoca o sospensione di alcuni tesserati al PD, che hanno tirato le fila di procedure assolutamente incompatibili con le regole democratiche di un partito sano”.

Le speranze dei tanti militanti in attesa di risposte e provvedimenti severe sono state di fatto già deluse il 23 marzo, quando il Presidente del Municipio Scipioni, giocando di anticipo, ha organizzato un incontro con Migliore presso il Circolo di Torre Spaccata, a cui era presente anche il Consigliere Mario Ciarla, referente regionale del Presidente. Una mossa per minare il commissariamento a cui Migliore ha purtroppo prestato il fianco. E questo non è certo di buon auspicio … Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/arriva-il-commissario-pd-in-vi-municipio/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.