«

»

Stampa Articolo

Arriva il Ciclone ‘Verde’

Verdi VI MunicipioIn seguito alla spaccatura tra Pd e Sel, il Movimento Articolo Ø decide di accettare la proposta dei Verdi ed entra in massa nella lista ecologista nella coalizione di centrosinistra. Capolista Alessio Carta, attivista del Movimento e fondatore de La Fiera dell’Est.

Sono per la maggioranza giovani, svolgono diversi tipi di professione e sono animati tutti dallo stesso spirito: entrare in Municipio per vigilare e portare all’attenzione istanze che spesso i grandi partiti evitano. La lista dei Verdi in VI municipio sarà rappresentata perlopiù dagli attivisti del Movimento Articolo Ø che, delusi e arrabbiati dal comportamento di Sel in seguito al risultato delle primarie, hanno deciso di accettare la proposta del Presidente dei Verdi Lazio, Nando Bonessio, candidato al consiglio comunale di Roma.

Un movimento di chiara estrazione politica di sinistra radicale decide di entrare nella coalizione capitanata dal Pd. In un comunicato spiegano il motivo: “Vista la situazione politica del Municipio VI, con un centrosinistra spaccato e il crescente aumento di consensi da parte del centrodestra locale, abbiamo deciso di non mettere altra benzina sul fuoco e di non presentare una lista nostra che contribuirebbe a creare ulteriore caos. Abbiamo deciso, quindi, di accettare la proposta dei Verdi e di confluire in massa nella loro lista che ci hanno affidato in completa autonomia e libertà.  E’ ora che i movimenti di lotta e le forze di sinistra siano all’interno delle istituzioni per vigilare e difendere tutte le istanze dei cittadini. Da sempre i Verdi sono vicini alle nostre battaglie e il loro programma ci caratterizza”. Proprio durante la battaglia contro la discarica di Corcolle, il Movimento Articolo Ø ebbe più volte la possibilità di collaborare con il gruppo dei Verdi. Così come per la lotta contro la realizzazione del GRA Bis.

Tantissime le proposte dei Verdi del VI Municipio:  “Vogliamo lottare contro il consumo smodato imposto dal sistema capitalistico. Vogliamo che il nostro municipio inizi a valorizzare le grandi risorse ambientali del territorio per creare occupazione attraverso i rifiuti e la gestione del verde. Vogliamo difendere il nostro territorio dall’invasione del cemento”. La lista è formata da persone che vantano alle spalle un impegno civico, sociale e politico. A cominciare da Alessio Carta, fondatore e grafico del periodico La Fiera dell’Est, da sempre impegnato nella lotta in difesa dei diritti sociali. Fabio Campi, attivista del Movimento di lotta per la casa Action. Maurizio Santoprete, anni fa consigliere municipale nel nostro municipio, punto di riferimento del quartiere di Corcolle. Mauro Sorrentini, psicologo e responsabile del centro di psicologia gestito dalla TDL Cooperativa a Torre Angela. Laura Licciardello e Sandro De Giovanni da sempre impegnati sui temi ambientali in particolar modo su quello dei rifiuti, Lucrezia La Gatta, giovane fotoreporter e redattrice presso La Fiera dell’Est, attivista di diversi movimenti di lotta.  Sonia Leyx una delle mamme che difese il dimensionamento della scuola Oscar Romero di Torre Angela. Orietta Fecchi, mamma e casalinga che ha dedicato gran parte del suo vissuto alla solidarietà ed al volontariato. Michela Balzi, animalista di Villaggio Prenestino, impegnata nella difesa degli animali. Paola Mercanti, Renzo Rocchi e Maria Tavolacci in continua lotta in difesa dei diritti dei disabili. Manola Mecozzi e Stefano Ciancola, protagonisti di durissime lotte sul tema della casa. Dario Giacomini, impiegato dell’Atac, esperto di  trasporti pubblici, Lucia Bonessio, impiegata presso il Policlinico Casilino, esperta di temi legati alla sanità pubblica. Karim Gioia, giovanissimo di Tor Bella Monaca,  rappresenta le culture suburbane. Luisa Vitullo da sempre impegnata nella difesa dei quartieri periferici. Lorenza Taiti ecologista appassionata di lingue straniere. Vanessa Forgione, studentessa di Farmacia, in prima linea per i diritti degli studenti e della scuola pubblica.

Tra le particolarità di questa lista la forte presenza femminile, ben 13 donne che saranno “una spina nel fianco di tutti quei sistemi di potere che si sono incancreniti in questi anni nel Municipio delle Torri”. Soprattutto quello che distingue la lista dei Verdi è il lavoro sul campo. Si sono resi protagonisti di una enorme conquista: la pulitura del parco in via Candia angolo via De Veuster a Ponte di Nona case popolari e della piazza di Largo Mengaroni. “Vogliamo liberare gli spazi pubblici e restituirli ai cittadini che devono rifarli propri”, spiegano. In programma anche una giornata dedicata al baratto perché come dicono loro “consumiamo poco, ricicliamo tutto tranne la casta”.

Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/arriva-il-ciclone-verde/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.