«

»

Stampa Articolo

1955-2018, compie 63 anni la prima metropolitana italiana

romasparita_2506Il 10 febbraio 1955, dopo innumerevoli ritardi (dovuti soprattutto all’entrata in guerra dell’Italia) la metropolitana ‘B’ di Roma entrò in servizio regolare.

I lavori di realizzazione della metropolitana romana, in realtà, erano iniziati nel lontano 1938, in piena era fascista. Il progetto iniziale, poi rimandato per l’entrata in guerra dell’Italia, prevedeva la realizzazione di un servizio di collegamento ferroviario rapido tra la stazione centrale e il nuovo quartiere residenziale dell’EUR.                                         L’opera fu poi ripresa alla fine del 1948, per essere conclusa definitivamente sette anni dopo.

La sua inaugurazione venne organizzata per mercoledì 9 febbraio 1955, alla presenza del Presidente della Repubblica Luigi Einaudi e del sindaco di Roma Salvatore Rebecchini, artefice della cosiddetta “grande espansione” dell’Urbe.

Quel giorno fu effettuata una corsa inaugurale di circa 15 minuti lungo il percorso Roma Termini-Eur.

A partire dal giorno seguente entrò in funzione il servizio regolare,che pur con mezzo secolo di ritardo rispetto alle grandi capitali europee, permise ai cittadini di percorrere ampi tratti di città in un lasso temporale estremamente ridotto.

Certo, in città come Londra, Parigi e Berlino, esisteva già una rete molto più ampia ed efficiente, ma nella Capitale erano frequenti – allora come oggi – gli stop dovuti al rinvenimento di reperti archeologici nel sottosuolo, che limitarono e ritardarono l’ampliamento e la conclusione dei lavori.

La costruzione della seconda linea, tra il quartiere Anagnina e Prati, ebbe inizio solo nel 1963, (lo stesso anno in cui venne inaugurato il primo tratto della Metropolitana di Milano, che in meno di dieci anni riuscì a sorpassare Roma, diventando la più estesa metro d’Italia). Tra intoppi e rallentamenti di varia natura, la seconda linea della metro romana venne conclusa nel 1980, anno a partire dal quale si stabilì la denominazione dei due percorsi: la Linea A (di colore arancione) a coprire il tratto da Anagnina a Ottaviano; la Linea B (colore blu) Termini-Laurentina, stazione conclusa e aperta al pubblico solo nel 1990. Sebastiano Palamara

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/1955-2018-compie-63-anni-la-prima-metropolitana-italiana/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.